by Davide Chiarotto, VP Customer Service THRON

Fare in modo che l'adozione della nostra tecnologia sia veloce ed economica è il modo migliore per avviare progetti di successo. Per questa ragione abbiamo voluto che THRON fosse facile da integrare con le infrastrutture pre-esistenti, in modo da limitare al massimo l'impatto sui processi aziendali e permettere ai clienti di sfruttarne da subito i benefici. Per agevolare la delicata fase dell’integrazione mettiamo a disposizione di clienti e partner diversi strumenti: un portale dedicato agli sviluppatori con codice "take away", Cookbook, Glossario e soprattutto il nuovo Marketplace.

 

Si tratta di uno strumento ad alto valore aggiunto per THRON perché, nella maggior parte dei casi, il punto di partenza di un progetto non è mai un’infrastruttura da costruire da zero. Tutte le aziende hanno sistemi informatici, applicazioni web, sistemi per la gestione dei processi e dei contenuti, che magari non rispondono più alle loro esigenze ma che difficilmente si possono dismettere da un momento all’altro. E allora? La soluzione è trovare un modo veloce, pratico ed economico, per collegare questi sistemi esistenti a THRON e permettere all’azienda di avere a disposizione gli strumenti di cui ha bisogno senza alcun impatto sui processi aziendali. Solo in questo modo il cliente potrà beneficiare fin da subito delle funzionalità di THRON, in particolare della Content Intelligence, minimizzando i tempi e i costi di integrazione.

 

Tutto questo è possibile grazie alle applicazioni e ai connettori disponibile nel nostro Marketplace. Per esempio, il plugin per Wordpress consente di abilitare tutte le funzionalità di THRON (tracciamenti evoluti, erogazione da CDN worldwide, tag automatiche e Intelligence) sui post passati e futuri, lasciando la libertà all’utente di continuare a lavorare nell’ambiente di WordPress. Il plugin, sviluppato internamente - a breve pubblicheremo un post dedicato - riflette al 100% la filosofia di THRON: facilità d’uso, zero impatto sull’operatività quotidiana degli editor abituati a usare Wordpress e sfruttamento completo delle funzionalità della piattaforma.

 

Molto spesso i progetti iniziano con la necessità di sincronizzare gli utenti e i contenuti già esistenti in azienda, tipicamente gestiti dal reparto IT con precise politiche di sicurezza. Nel caso degli utenti, il Marketplace di THRON offre il Connettore LDAP, ovvero un applicativo che consente di integrare con THRON sistemi di gestione delle identità e degli accessi. In questo modo la piattaforma eredita in modo controllato dall’IT Manager le informazioni provenienti dal sistema di gestione delle identità e consente alle risorse aziendali di accedere ai servizi di THRON con le stesse credenziali usate per gli altri sistemi interni. Pertanto vi è una continua sincronizzazione, garantita dal Connettore LDAP, che garantisce all’utente la massima facilità di utilizzo e all’IT Manager la possibilità di tenere controllata e monitorata la connessione tra i due ambienti. Con lo stesso approccio abbiamo realizzato connettori che consentono di sincronizzare i contenuti presenti in file server o computer locali con THRON: i nuovi clienti possono gestire in modo automatico e trasparente l'invio dei contenuti da e verso la piattaforma, mantenendo inalterate le procedure consolidate di produzione dei contenuti.

 

Il Marketplace sarà accessibile dalla piattaforma, da cui si potranno scaricare le app, e visibile anche sul sito THRON. Su questo fronte abbiamo coinvolto anche diversi partner, visto che non tutti i connettori e le app sono sviluppati internamente. È un aspetto fondamentale perché, da una parte, ci permette di cogliere ancora meglio le diverse necessità che possono esserci nell’integrazione della nostra piattaforma con sistemi di terze parti, e dall’altra perché contribuisce a consolidare un rapporto, quello con i partner, a cui in THRON teniamo moltissimo.

 

Come già anticipato, non si tratta del solo Marketplace. Quello che abbiamo creato è un vero e proprio ecosistema con un portale per sviluppatori, Cookbook e Glossario, per permettere a chiunque di sapere tutto della piattaforma, nel minor tempo possibile. Ma questa è un’altra storia, ve la racconto in un altro post.