Lingua
Richiedi una demo

Product Information Management (PIM): cos’è e a cosa serve

L’acronimo PIM sta per Product Information Management.
È una piattaforma software che aiuta le persone a creare, organizzare e distribuire le informazioni di prodotto.

Scopri THRON PIM

PIM acronimo: cosa significa Product Information Management?

Con l’acronimo PIM si intende una soluzione di Product Information Management che permette di centralizzare tutte le informazioni di prodotto di un’organizzazione.

Nel mercato esistono moltissimi PIM software.

Alcuni si limitano a essere dei semplici repository aziendali di dati.

Altri invece supportano l’intero ciclo di vita dei dati di prodotto perché permettono di centralizzare, arricchire, ricercare, condividere e distribuire qualsiasi tipo di dato sulle schede prodotto di canali di vendita come marketplace ed e-commerce.

Quali dati di prodotto gestire con un tool di Product Information Management?

Cosa intendiamo per dati di prodotto?

In sintesi, per dato di prodotto si intende qualsiasi informazione necessaria per commercializzare i prodotti attraverso uno o più canali di distribuzione.

Un PIM software supporta la gestione delle informazioni di qualsiasi prodotto – come ad esempio nome, descrizione, prezzo – in modo univoco, senza duplicazioni.

Le funzionalità di un software di Product Information Management ti permettono di:

Importare

Centralizzando i dati sparsi tra ERP e fogli di lavoro.

Mappare

Associando i dati importati ad attributi di prodotto.

Normalizzare

Evitando asimmetrie tra dati di fonti diverse.

Arricchire

Ovvero classificazione e categorizzazione dei dati.

Ricercare

Filtrando e trovando subito qualsiasi dato necessario.

Collaborare

Strutturando workflow, cioè flussi di lavoro digitali.

Proteggere

Stabilendo chi ha accesso a quali informazioni.

Condividere

In vari formati di file, per supportare processi diversi.

Distribuire

Su canali fisici o digitali come sito e shop online.

Oltre 50 pagine complete sul Product Information Management

Abbiamo scritto un White Paper ricco di dati, trend e letteratura sui PIM software.
Se vuoi scoprire tutto su software e processi di Product Infromation Management, non perderlo.

    Cliccando il pulsante "Scarica ora" acconsenti al trattamento dei tuoi dati e di ricevere contenuti e approfondimenti gratuiti. Inoltre, dichiari di aver preso visione della Privacy policy.

    Con i migliori PIM software puoi anche:

    esempio informazioni e dati di prodotto

    Associare ai dati di prodotto i contenuti

    Evitando di sostenere i costi di licenza di un software DAM e doverlo integrare con il PIM.

    esempio video di prodotto e carosello di asset digitali

    Creare esperienze utente memorabili

    Popolando le schede prodotto con player multimediali che combinano asset e dati.

    scheda prodotto con tag

    Definire il data model col provider

    Alcuni fornitori supportano i propri clienti nella definizione della struttura del data model.

    Quali sono i vantaggi di un software di Product Information Management SaaS?

    Dopo aver compreso del PIM acronimo e significato oltre ad aver approfondito a cosa serva un Product Information Manager software, ci concentriamo ora su quali benefici permette di conseguire.

    In particolare, faremo riferimento ai vantaggi di adottare un web PIM o software PIM SaaS (Software as a Service), una tra le applicazioni web che oltre a offrire i benefici delle piattaforme cloud, ovvero zero costi di manutenzione e massime performance, impatta sull’intera organizzazione.

    Spoiler: un software PIM è molto più di un archivio aziendale dei dati di prodotto.

    È fonte di verità aziendale

    Un PIM system è fonte di verità per l’organizzazione perché è un sistema centralizzato in cui converge ogni dato di prodotto, in modo che ogni reparto aziendale conti sulle stesse informazioni.

    Governa la complessità

    Un software PIM alleggerisce il lavoro dei team che si trovano a inserire, aggiornare e rimuovere per ogni prodotto una vastità di informazioni in più lingue.

    Ad esempio? Specifiche tecniche, prezzi, fornitori, paesi di provenienza del materiale e di vendita della merce, assortimenti.

    Riduce il time to market

    Un PIM permette di creare e gestire in anticipo i dati di prodotti che devono ancora essere realizzati fisicamente.

    In questo modo, al momento del lancio, i touchpoint – fisici o digitali – dispongono già di tutte le informazioni necessarie per renderne istantanea la commercializzazione.

    Eleva la compliance e la collaborazione

    Una piattaforma di Product Information Management consente di far collaborare i team perché centralizza i flussi di lavoro per aggiungere, modificare e approvare qualsiasi informazione.

    In parallelo, il tool offre un monitoraggio costante, utile in termini di compliance.

    Abbatte i costi operativi

    La gestione ottimale delle informazioni di prodotto impatta positivamente anche da un punto di vista operativo, abbattendo il tempo necessario per ricercare le informazioni e aggiornarle.

    I benefici, inoltre, si riflettono anche sulla riduzione dei resi e degli errori logistici, passando per una diminuzione delle richieste di supporto al customer service.

    CX di qualità e omnicanale

    Una gestione accurata dei dati di prodotto stimola lo shopping online perché la customer experience degli utenti migliora, potendo ricercare e comparare meglio i prodotti.

    Inoltre, con un PIM le informazioni su tutti i touchpoint – B2B o B2C – sono aggiornate in tempo reale e il brand è percepito sempre in modo coerente.

    Un PIM è prezioso per tutti i team

    Marketing

    Un solo hub di riferimento con tutte le informazioni su qualsiasi prodotto.

    E-commerce

    Marketplace e shop online aggiornati in tempo reale e senza lavoro manuale.

    Operation

    Orchestra i processi di team interni o esterni da una piattaforma unica.

    Digital & CIO

    Governa l’ecosistema dei processi digitali aziendali grazie ad API e connettori.

    Information Technology

    Una vera cassaforte per un elemento chiave in azienda: i dati relativi ai prodotti.

    Lasciati raccontare tutto ciò che sappiamo sul PIM

    Da oltre vent’anni affianchiamo aziende come la tua sui temi del Digital Asset Management ma anche del Product Information Management. Non vediamo l’ora di condividere con te tutto quello che abbiamo imparato.

    Con quali software si integra un PIM?

    La trasversalità di una piattaforma di Product Information Management rende il tool centrale all’interno delle organizzazioni, al punto che l’integrabilità dei software PIM è un aspetto cruciale.

    L’integrazione più importante: PIM e DAM

    Specie per le realtà entreprise, far comunicare il software PIM e il DAM software è essenziale.

    Integrando i sistemi, infatti, è possibile associare a ogni contenuto i dati dei prodotti che rappresenta, semplificando le attività dell’azienda sui vari canali in cui comunica.

    product information management scheda prodotto dati e asset

    La trasformazione digitale può però andare oltre

    In molte organizzazioni PIM e DAM sono due tool distinti.

    Tuttavia, esistono soluzioni dotate sia di funzionalità di Product Information Management che di Digital Asset Management.

    Una piattaforma che include PIM e DAM, oltre ad abilitare una gestione congiunta di asset e dati, semplifica lo stack tecnologico, abbatte i silos tra team diversi (come ad esempio tra marketing e prodotto) e azzera i costi necessari per integrare applicativi differenti.

    Ecco un esempio.

    Altri software con cui si può integrare un PIM

    DATA SOURCE
    ERP e varie fonti dei dati di prodotto

    Per centralizzare tutte le informazioni dei prodotti.

    CMS
    Piattaforme CMS per siti web ed e-commerce

    Per una distribuzione costante su shop online e siti web.

    Sicurezza
    Tool per la sicurezza IT aziendale

    Per governare accessi, gestire permessi e non solo.

    API
    Qualsiasi altro tool tramite API

    Con le API un PIM SaaS si può integrare con ogni tool.

    Un PIM supporta tantissimi settori

    Tu comunque non fermarti alle categorie.

    Questi settori erano solo degli esempi.
    Il Product Information Management è cruciale per ogni azienda.

    I segnali per capire che alla tua organizzazione serve un software PIM

    Compreso il significato della parola PIM e che un tool per gestire le informazioni di prodotto è molto più di un semplice repository, come capire se all’azienda ne serve uno?

    Ogni organizzazione è a sé ma ci sono alcuni segnali che possono guidarci.

    Tanti prodotti che cambiano spesso

    Se i cataloghi – intesi come insieme di prodotti che l’azienda propone al mercato – si rinnovano spesso, anche più volte durante l’anno, governare dati e informazioni è a dir poco indispensabile.

    Con un PIM puoi contare su un’unica fonte di verità per qualsiasi informazione, aggiungerne di nuove, aggiornare quelle esistenti e rimuovere quelle relative a prodotti fuori produzione.

    I prodotti sono molto diversi tra loro

    Prima di scegliere un PIM spesso accade che le informazioni siano gestite con dei fogli di lavoro.

    Se i prodotti sono molto diversi e/o ricchi di varianti, però, anche un’ottima applicazione come Excel è poco adeguata a gestire la complessità di dati da classificare e categorizzare.

    Troppe fonti di provenienza dei dati

    Un PIM è particolarmente utile se i fornitori dell’organizzazione sono tanti e ciascuno di essi trasmette informazioni strutturate in modo differente.

    Altro fattore che spinge all’adozione del tool è l’utilizzo di tool come ERP e WMS che amplificano una complessità informativa che solo un PIM può comprimere e governare.

    Il business è multi-lingua

    Una strategia commerciale e di marketing multi-paese è un’altra ottima ragione per adottare un PIM.

    Una soluzione software per gestire i contenuti di prodotto è fondamentale per rendere più agili le traduzioni e, se necessario, centralizzare l’output delle agenzie di traduzione.

    Tanti canali di comunicazione

    Una web app per gestire le informazioni abbatte il tempo operativo speso per ottimizzare e distribuire dati di prodotto coerenti e aggiornati su ogni canale.

    Specie se supporta anche la gestione degli asset digitali.

    Con THRON vai oltre il PIM

    Vuoi conoscere da vicino la nostra piattaforma unica? DAM e PIM in un solo software, così puoi gestire insieme e senza duplicazioni tutti i tuoi asset digitali e qualsiasi dato o informazione dei tuoi prodotti.